Domenica pomeriggio alle 16 al PalaRaschi i gialloblù, reduci da tre vittorie consecutive e ora al quinto posto, ricevono la Geetit Bologna, dietro di una sola lunghezza in classifica

Secondo impegno consecutivo tra le mura amiche per la WiMORE Parma che domenica pomeriggio alle 16 riceve al PalaRaschi la Geetit Bologna in un derby emiliano dai risvolti importanti, soprattutto, in ottica classifica. I gialloblù, lanciatissimi sulla scia dei tre successi consecutivi e ora al quinto posto a quota 23 assieme a San Giustino e Belluno, dovranno cercare di difendere il piazzamento Play Off dall’assalto dei rossoblù, dietro di una sola lunghezza in classifica ma reduci da quattro sconfitte di fila dopo aver stazionato a lungo nei piani alti sfiorando anche l’accesso ai quarti di Coppa Italia. I tre precedenti stagionali, due in precampionato e la gara d’andata chiusa al tie-break, hanno sempre sorriso a Parma, estromessa due anni fa dai felsinei nei Play Off promozione di Serie B, ma questo è di sicuro lo scontro diretto più delicato che può consentire, in caso di risultato positivo, di avvicinarsi ulteriormente all’obiettivo salvezza e, allo stesso modo, di iscriversi a pieno titolo alla corsa di chi si contenderà fino alla fine la fase post season. Un piano ambizioso ma non utopistico, complice l’atteggiamento mentale delle ultime partite, tutte vinte in rimonta, in cui Chakravorti e compagni hanno dimostrato grande carattere, compattandosi nei momenti più difficili e uscendo alla distanza, nonostante l’eccessiva sofferenza nel finale di quarto set con Macerata che si è complicato all’improvviso (da 23-17 a 23 pari) quando ormai la strada pareva in discesa. Ma i tre punti portati a casa, ancora una volta contro pronostico come già avvenuto in terra marchigiana, hanno dato una carica notevole alla squadra che adesso non può e non deve allentare la presa al cospetto della truppa di coach Marzola e dell’ex Marco Maletti, lo scorso anno in forza ai ducali in B e uno degli uomini di riferimento assieme all’opposto Lugli, all’altro schiacciatore italo-argentino Vinti e al palleggiatore Lusetti. Il tecnico della WiMORE Parma, Andrea Codeluppi, analizza lo stato di salute dei suoi alla vigilia di un match dal valore doppio. “Veniamo da buoni risultati e questo sicuramente ci aiuta nell’affrontare il derby di domenica. Mi aspetto una partita combattuta come lo erano già state le amichevoli precampionato, la gara d’andata finita 3-2 e presumibilmente sarà così anche domenica. Credo che Bologna abbia fatto una buonissima prima parte di campionato, aveva raccolto dei risultati importanti fino a Natale poi nell’ultimo mese qualche risultato è venuto meno ma la qualità del gioco che ha espresso in questo campionato è sempre stata di ottimo livello. Chiaro che vincere ti dà una consapevolezza di positività che aiuta nell’allenamento e nei momenti difficili che la partita propone quindi è un tassello che va ad aggiungere positività a quello che avevamo costruito già nelle partite precedenti. Il finale di quarto set con Macerata? Si può cambiare -sorride- di riuscire a fare un cambio palla magari un pochino prima dei sei consecutivi che sono stati necessari però probabilmente anche questo fa parte di un processo di crescita, il fatto di aver comunque portato a casa il set dà una consapevolezza positiva e quindi speriamo che la lezione possa essere servita. Rimango molto concentrato su quello che era l’obiettivo primario poi è chiaro che ci sono tante squadre in pochissimi punti, si può essere sia nella parte avanti che nella parte indietro: per raggiungere l’obiettivo originario bisogna fare qualche exploit ogni tanto e vincere con le dirette contendenti, se invece ambisci a qualcosa di più diventa fondamentale poi la continuità e credo che le prossime partite ci dimostreranno se siamo in grado di perseguire nuovi obiettivi”. La partita sarà visibile in diretta streaming sul canale YouTube della Lega Pallavolo Serie A e sulla pagina Facebook della WiMORE Volley Parma.

Qui, di seguito, i roster delle due squadre di WiMORE Parma e Geetit Bologna impegnate nella sedicesima giornata del Girone Bianco del campionato nazionale di Serie A3 Credem Banca:

WiMORE PARMA: 1 Reyes (S), 2 Chakravorti (P), 3 Dimitrov (O), 4 D.Codeluppi (S), 5 Sesto (C), 6 Colangelo (P), 7 Fall (C), 8 Rossatti (S), 9 Zecca (L), 11 Beltrami (O), 12 Cereda (L), 13 Ferraguti (S), 14 Bussolari (C), 15 Chirila (C). All.: A.Codeluppi-Borghi

GEETIT BOLOGNA: 1 Ballan (C), 4 Donati (O), 6 Guerrini (S), 7 Govoni (P), 8 Lugli (O), 10 Lusetti (P), 11 Orazi (C), 12 Maletti (S), 13 Vinti (S), 14 Gabrielli (L), 15 Serenari (L), 16 Oliva (S), 18 Grottoli (C). All.: Marzola-Vanini

ARBITRI: Fabio Bassan (Brescia)-Antonio Licchelli (Reggio Emilia)

IL PROGRAMMA DELLA SEDICESIMA GIORNATA

Domenica 15 gennaio 2023 ore 18.00

Med Store Tunit Macerata-Abba Pineto

Sol Lucernari Montecchio Maggiore-Volley Team San Donà di Piave ore 16.00

ErmGroup San Giustino-Vigilar Fano ore 19.00

TMB Monselice-Da Rold Logistics Belluno 14/01 ore 18.00

Moyashi Garlasco-Monge-Gerbaudo Savigliano

WiMORE Parma-Geetit Bologna ore 16.00

Stadium Pallavolo Mirandola-Gamma Chimica Brugherio ore 16.00

CLASSIFICA GIRONE BIANCO:

Vigilar Fano, Abba Pineto 37; Monge-Gerbaudo Savigliano* 31; Med Store Tunit Macerata 26; WiMORE Parma, ErmGroup San Giustino, Da Rold Logistics Belluno 23; Moyashi Garlasco, Geetit Bologna 22; Sol Lucernari Montecchio Maggiore 18; Volley Team San Donà di Piave 16; Gamma Chimica Brugherio* 14; Stadium Pallavolo Mirandola, TMB Monselice 10.

*una gara in meno

INTERVISTA ANDREA CODELUPPI (COACH WiMORE PARMA)