Domani alle 19 nel primo dei tre impegni in una settimana i gialloblù, in emergenza ma rilanciati dal successo su Brugherio, faranno visita ai veneti quarti e avanti di due punti

Inizia un trittico di fuoco nel giro di una settimana per la WiMORE Parma che, rivitalizzata dall’ultimo successo casalingo su Brugherio, domani alle 19 farà visita alla Spes Arena alla Da Rold Logistics Belluno, quarta in classifica ma avanti di due sole lunghezze. Alla guida di un trenino di squadre, ben sette racchiuse in appena tre punti, che si giocheranno, verosimilmente, la qualificazione alla Coppa Italia, a cui approderanno le prime quattro alla fine del girone d’andata, e, guardando già in primavera, l’accesso ai Play Off all’interno di un campionato, quello di Serie A3 Credem Banca, estremamente equilibrato, soprattutto, nella parte centrale. Entrambe le squadre sono reduci da un brillante successo scacciacrisi: i gialloblù avevano l’obbligo di dimenticare i pesanti ko di San Giustino e con Montecchio Maggiore per prepararsi al meglio al tour de force che comprenderà anche Savigliano terzo, di scena giovedì al PalaRaschi, e la capolista Pineto in trasferta, i veneti, a punteggio pieno dopo le prime tre giornate, venivano da tre sconfitte consecutive e hanno avuto la forza di ribaltare il risultato sul difficile campo di San Giustino, partendo sotto e imponendosi in quattro set. Un team strutturato che ha nell’opposto Marco Novello, 22 palloni messi a terra di cui sei aces in terra umbra, il punto di riferimento, spalleggiato dallo schiacciatore Alessandro Graziani in una rosa complessivamente giovane e ampia che ha tratto giovamento anche dall’ingresso dalla panchina della banda Massimo Ostuzzi. Dall’altra parte della rete, come noto, Parma dovrà rinunciare fin dall’inizio per la prima volta in stagione a entrambi i suoi opposti: al lungodegente Cuda, fermo a causa di un problema al tendine d’Achille, si è aggiunto Beltrami che domenica scorsa ha riportato un trauma distorsivo di primo grado alla caviglia destra e dovrà stare fermo circa tre settimane. Nonostante l’emergenza il tecnico Andrea Codeluppi spera che il bottino pieno ai danni di Brugherio possa dare ai suoi ragazzi la spinta giusta in vista di un ciclo molto tosto. “Credo che dopo la vittoria di domenica stiamo un po’ meglio, sicuramente venivamo da due risultati negativi che avevano pesato anche sul morale e il fatto di aver portato a casa una vittoria convincente in termini di risultati e di gioco ci fa stare un po’ meglio. In questo campionato, a parte forse le prime due che si trovano là in alto, sono tutti scontri diretti, la classifica è talmente corta che ogni domenica si può passare da una situazione negativa a una positiva. Belluno è quarta e ha due punti in più di noi, ogni partita può rappresentare uno scontro diretto. Sarà una partita con tanto equilibrio e tanta qualità, di quelle che siamo abituati a vedere, bisogna mettere in campo tutte le proprie armi per ottenere poi il risultato auspicato. Con Brugherio abbiamo trovato un pizzico d’equilibrio in più, l’aspetto più positivo è stato quello della coesione. Nelle difficoltàà e negli infortuni a cui abbiamo dovuto sopperire ci siamo uniti ancora di più. Ci aspetta un trittico complicato e difficile contro squadre che stanno nella parte alta della classifica, è chiaro che se riuscissimo a fare risultato potrebbe rappresentare un volano positivo però sappiamo che dobbiamo essere al massimo e ambire a raccogliere punti in tutte le partite perché alla fine, quando ci si guarda indietro, è importante non avere il rammarico di aver lasciato sulla strada qualcosa che potevamo portare a casa. Dobbiamo affrontarlo in quest’ottica, cioè pensare che un domani non dovremo guardarci indietro e aver il rammarico di quello che hanno rappresentato queste partite”. La partita sarà visibile in diretta streaming sul canale YouTube della Lega Pallavolo Serie A e sulla pagina Facebook della WiMORE Volley Parma.

Qui, di seguito, i roster delle due squadre di Da Rold Logistics Belluno e WiMORE Parma impegnate nella decima giornata del Girone Bianco del campionato nazionale di SerieA3 Credem Banca:

DA ROLD LOGISTICS BELLUNO: 1 Candeago (S), 2 Saibene (S), 3 Galliani (P), 4 Stufano (C), 5 Novello (O), 6 Martinez (L), 7 Maccabruni (P), 8 Guolla (O), 10 Graziani (S), 11 Guastamacchia (C), 12 Mozzato (C), 14 Ostuzzi (S), 15 Paganin (C), 18 Pierobon (L). All.: Colussi

WiMORE PARMA: 1 Reyes (S), 2 Chakravorti (P), 4 D.Codeluppi (S), 5 Sesto (C), 6 Colangelo (P), 7 Fall (C), 8 Rossatti (S), 9 Zecca (L), 10 Cuda (O), 11 Beltrami (O), 12 Cereda (L), 13 Ferraguti (S), 14 Bussolari (C), 15 Chirila (C). All.: A.Codeluppi-Borghi

ARBITRI: David Kronaj (Varese)-Fabio Bassan (Brescia)

IL PROGRAMMA DELLA DECIMA GIORNATA

Domenica 4 dicembre ore 18.00

Med Store Tunit Macerata-Sol Lucernari Montecchio Maggiore

Abba Pineto-Gamma Chimica Brugherio ore 17.00

Moyashi Garlasco-Geetit Bologna

Da Rold Logistics Belluno-WiMORE Parma ore 19.00

Monge-Gerbaudo Savigliano-ErmGroup San Giustino 03/12 ore 18.00

Stadium Pallavolo Mirandola-Vigilar Fano 03/12 ore 20.30

TMB Monselice-Volley Team San Donà di Piave 03/12 ore 18.00

CLASSIFICA GIRONE BIANCO:

Abba Pineto 24; Vigilar Fano 23; Monge-Gerbaudo Savigliano 18; Da Rold Logistics Belluno 15; Med Store Tunit Macerata, Geetit Bologna, Moyashi Garlasco 14; Sol Lucernari Montecchio Maggiore, WiMORE Parma, ErmGroup San Giustino 13; Gamma Chimica Brugherio 10; Stadium Pallavolo Mirandola, Volley Team San Donà di Piave, TMB Monselice 6.

INTERVISTA ANDREA CODELUPPI (COACH WiMORE PARMA)