Sono state presentate le divise ufficiali 2022/2023 che l’azienda di San Polo di Torrile ha realizzato per la squadra gialloblù ai nastri di partenza del campionato di Serie A3

Sono state presentate ieri all’Hotel Parma e Congressi le nuove maglie ufficiali 2022-2023 che Erreà Sport ha realizzato per la WiMORE Volley Parma. Creatività, voglia d’innovazione e cura del dettaglio identificano le nuove casacche della società di Parma militante nel campionato di Serie A3 Credem Banca, che a livello grafico propongono un mix di grinta e fantasia. La prima divisa da gara abbina la semplicità del modello a girocollo, a scelta grafica che gioca con i colori e con i grafismi. Sfondo giallo con profili a contrasto nelle tinte del blu e bianco, la maglia è caratterizzata un’originale fantasia che fa da protagonista nella parte centrale. La tinta unita sfuma e s’interseca, infatti, con un inedito motivo grafico fatto su righe blu che tagliano in modo trasversale la maglia per continuare anche sul retro. La seconda casacca vede la stessa impostazione grafica ma con colori invertiti.

La prima maglia pensata per il libero si presenta con un motivo bianco su base arancione, impreziosita da un’elegante scollatura a “V” e il bordo delle maniche di colore bianco. Anche in questo caso, la maglia da trasferta ha lo stesso gioco grafico con tonalità opposte. Entrambe le maglie hanno vestibilità aderente e sono realizzate in tessuto tecnico Mundial, specifico per il volley dai filati estremamente pregiati caratterizzati per particolare confort sulla pelle e ottimale vestibilità. Il tessuto elasticizzato favorisce la massima estensibilità del capo in grado di seguire con estrema naturalezza i movimenti del corpo in gara. Come tutti i capi Erreà, sono certificate Oeko-Tex Standard 100 by Oeko-Tex. Tale prestigiosa certificazione, ottenuta dall’azienda nel 2007 come prima azienda in Europa nel settore del teamwear, garantisce che tutti i tessuti e i prodotti Erreà non sono nocivi per la salute in conformità con le principali normative a livello internazionale e in rispetto dei più elevati e riconosciuti standard qualitativi e di sicurezza.