Grande successo di partecipazione al primo giorno della nona edizione del camp estivo gratuito di pallavolo organizzato al Parco Cittadella dalla WiMORE Energy Volley Parma

Grande successo di partecipazione nel primo giorno della nona edizione di CittàDellaPallavolo 2022, il camp estivo gratuito di pallavolo organizzato al Parco della Cittadella di Parma dalla WiMORE Energy Volley Parma con il patrocinio del Comune di Parma e grazie al sostegno dei partners Gs Group, Grandi Agenzie, Gruppo Zatti, Arema, Puro, EmilBanca Credito Cooperativo, Lanzi Trasporti, Coop Multiservice, Servizi Italia, Oiki, Nem, Autotrasporti Piccinini, Decalacque, riservato a ragazzi e ragazze dai 6 ai 13 anni. In totale erano circa 110 gli iscritti che si sono divertiti alternando il gioco della pallavolo all’attività di sensibilizzazione con Snupi, una delle tante associazioni ad aver aderito al progetto assieme ad Avis, Polisportiva Gioco, Croce Rossa, Amici del Volley, Museo d’Arte Cinese ed Etnografico, Casa della Musica e Castello dei Burattini, che per le prossime due settimane, dal lunedì al venerdì fino al 17 giugno, e poi dal 29 agosto al 9 settembre accompagneranno i giovani in un percorso fatto di sport, cultura e tematiche della vita quotidiana. Si mostra particolarmente soddisfatta Roberta Sarra, coordinatrice del camp CittàDellaPallavolo 2022, inserito all’interno del Progetto Inclusione – Sport di Tutti di Sport e Salute del Coni. “E’ un bilancio più che positivo -confessa la coordinatrice del camp, coadiuvata dagli istruttori Simone Asta, Michela Bagnato, Michela Gaita, Giulia Lanzi, Federica Montaldo, Francesca Rigon, Laura Schianchi, Antonella Semeraro, Maria Zbirciog e dagli aiuto istruttori Alessia Cernetchi, Giulia Ferrari, Aurora Fontana, Riccardo Marogna, Caterina Rastelli, Gionata Ronchini, Kenie Zadou e Miriam Zebyabbiamo avuto un grande riscontro da parte di famiglie e bambini che sono venuti qui numerosi. Per l’Energy il progetto CittàDellaPallavolo è sicuramente un fiore all’occhiello perché riteniamo fondamentale il nostro settore giovanile che costituisce un bacino importante per la crescita dei giovani atleti. Quest’anno abbiamo voluto alzare l’asticella inaugurando una serie di collaborazioni con diverse associazioni grazie anche al Comune di Parma e al Progetto Sport di Tutti, organizzeremo uscite culturali e progetti di sensibilizzazione che coinvolgeranno i ragazzi. Non solo sport, abbiamo allargato gli orizzonti a 360 gradi e siamo molto entusiasti di vedere i bambini vogliosi di fare attività. Speriamo di replicare gli stessi numeri sia nei prossimi giorni che a settembre”.

INTERVISTA ROBERTA SARRA (COORDINATRICE CITTA’DELLAPALLAVOLO 2022)