Domani pomeriggio alle 17 la WiMORE Energy Parma, che ha vinto le ultime cinque partite, si reca in casa di Ama San Martino, a pari punti in classifica alle spalle di Mirandola

Tempo di big match per la WiMORE Energy Parma che domani pomeriggio alle 17 giocherà alla Bombonera in casa dell’Ama San Martino, appaiata a quota 14 al secondo posto in classifica, nella settima giornata del girone E del campionato nazionale di Serie B. Le due squadre, che si trovano a due lunghezze di distacco dalla capolista Stadium Mirandola, hanno finora mantenuto un ruolino di marcia pressochè identico: cinque vittorie e una sola sconfitta, a testimonianza di un brillante inizio di stagione all’insegna della continuità. E se i gialloblù, dopo lo scivolone di Villadoro all’esordio, si sono rimessi prontamente in carreggiata inanellando un percorso netto di cinque successi consecutivi, ancora più sorprendente è il bottino dei reggiani, imbattuti tra le mura amiche, che meno di una settimana fa hanno compiuto una strepitosa rimonta (da 0-2 a 3-2) nella tana di Anderlini, per certi versi simile a quella realizzata da Parma ai danni di Mirandola al PalaRaschi. I risultati di questo primo scorcio stanno galvanizzando l’ambiente di San Martino che punta, in primis, all’obiettivo salvezza e presenta un’ossatura ormai collaudata, specialmente, al centro e tra i liberi rinforzata in estate da alcuni inserimenti di qualità come i ritorni di Reyes e Brizzi in banda. Sarà una partita speciale per i freschi ex Boschi e Maletti ma anche per il coach Alberto Raho, alla terza panchina di fila, che nella scorsa stagione rassegnò le dimissioni in serie B proprio in seguito al ko subìto al tie-break alla Bombonera. Ora, però, giusto concentrarsi sul presente anche per proseguire nella striscia vincente inaugurata ormai da oltre un mese e che ha mietuto tra le vittime, pur senza entusiasmare, anche Ferrara e Modena, le ultime due della classe. “E’ uno scontro diretto -confessa Raho alla vigilia- che conta tantissimo perché essendo a pari punti entrambe vorranno restano agganciate a Mirandola che ha due lunghezze di vantaggio. Cercheremo di dare il meglio di noi, loro sono favoriti dal fattore campo, tra il pubblico caloroso e la location della Bombonera conosciuta in tutto il Nord Italia, ma per quanto ci riguarda abbiamo lavorato bene e proveremo a far valere le nostre capacità tecniche e la nostra voglia di vincere. San Martino è un avversario che ha avuto qualche problema fisico tra i giocatori principali nelle ultime settimane però siamo sicuri che Reyes e Porta, rispettivamente schiacciatore e opposto, ci faranno vedere i sorci verdi e, di conseguenza, dovremo assolutamente avere un muro difesa efficace e una fase di contrattacco ancora migliore. Da Ferrara e Modena usciamo rinforzati perché, nonostante non sia arrivato un risultato rotondo, siamo riusciti in entrambe le occasioni  a tirar fuori un qualcosa che nelle squadre è molto importante: la forma fisica e tecnica, l’affinità tra palleggiatore e schiacciatori o centrali possono non essere al meglio ma non è questo il momento in cui bisogna essere al top invece con la testa stiamo iniziando a mostrare qualcosa come squadra e se certi aspetti si vedono fin dalle prime partite è sicuramente di buon auspicio. La debacle dell’anno scorso provocò le mie dimissioni, c’è una voglia di riscatto personale che cercherò di trasmettere anche ai ragazzi. Se vinciamo mercoledì offrirò la pizza…”. La partita sarà visibile in diretta streaming sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della WiMORE Energy Volley Parma e in differita sul sito www.energyvolleyparma.it.

Qui, di seguito, i roster delle due squadre di Ama San Martino e WiMORE Energy Parma impegnate nella settima giornata del girone E del campionato nazionale di Serie B maschile:

AMA SAN MARTINO: 1 Reyes (S), 3 Luppi (C), 4 Grassigli (S), 5 Bergantino (S), 6 Zambelli (P), 7 Gozzi (P), 8 Fregni (L), 9 Caciagli (C), 10 Brizzi (S), 11 Bonfiglioli (L), 13 Roncaglia (C), 15 Petratti (S), 16 Porta (O), 17 Santini (C). All.: Bernardi-Iotti

WiMORE ENERGY PARMA: 1 Colangelo (P), 4 Codeluppi (S), 5 Boschi (P), 6 Gentile (C), 7 Andreini (L), 8 Bartoli (O), 10 Cuda (S), 12 Maletti (S), 13 Ferraguti (S), 14 Bussolari (C), 15 Schivazappa (C), 16 Chirila (C), 17 Barbieri (L), 18 Muroni (O). All.: Raho-Civillini

ARBITRI: Alessandro D’Argenio (Avellino)-Matteo Mannarino (Roma)

PROGRAMMA SETTIMA GIORNATA GIRONE E SERIE B:

Querzoli S.Volley Forlì-National Transport Villadoro

Modena Volley-Sab Group Rubicone

Niagara 4 Torri Ferrara-Kerakoll Sassuolo

Stadium Mirandola-Viadana Volley

Consar Ravenna-Moma Anderlini

Ama San Martino-WiMORE Energy Parma

CLASSIFICA GIRONE E:

Stadium Mirandola 16; Ama San Martino, WiMORE Energy Parma 14; Viadana Volley 12; Sab Group Rubicone 10; Querzoli S.Volley Forlì, Moma Anderlini 9; Nat.Transport Villadoro, Kerakoll Sassuolo 8; Consar Ravenna 5; Niagara 4 Torri Ferrara 3; Modena Volley 0.

INTERVISTA ALBERTO RAHO (COACH WiMORE ENERGY PARMA)