Dopo la prima vittoria in campionato ai danni di Sassuolo i gialloblù di Levoni e Mattioli cercano continuità in Romagna in casa di una delle dirette concorrenti nei piani alti

Terza giornata di Serie B già dal sapore di big match per la WiMORE Energy Parma che, dopo la prima vittoria in campionato ai danni di Sassuolo, domani pomeriggio alle 18 si reca a far visita alla Querzoli S.Volley Forlì, appaiata a quota 3 in classifica e reduce dal pesante capitombolo (3-0) rimediato nel derby con i “cugini” del Sab Group Rubicone. La compagine romagnola, che nella passata stagione si aggiudicò nettamente il girone E2 davanti alla Geetit Bologna poi promossa in A3, ha cambiato poco o nulla in estate e vuole nuovamente recitare un ruolo da protagonista nei piani alti, stesso obiettivo dei gialloblù che, rispetto al ko dell’esordio in casa di Villadoro, sono riusciti a mostrare notevoli progressi nella seconda uscita, soprattutto, in difesa ma possiedono ancora ampi margini di miglioramento in tutti i fondamentali. Ecco perché lo scontro diretto in terra romagnola può già essere considerato un piccolo esame di maturità contro una squadra arrabbiata, desiderosa di riscatto tra le mura amiche e particolarmente efficace in fase di ricezione che per di più gioca assieme da diverso tempo. Nell’elenco dei convocati trova ancora spazio il giovane centrale Chirila, classe 2005, aggregato dalla Serie C, mentre tra gli elementi esperti uno dei più attesi è il palleggiatore Federico Boschi, ex di turno, che militò a Forlì in B2 nel 2015-16. Nella speranza di sbloccarsi anche in trasferta e dare un seguito ai tre punti di una settimana fa, ottenuti davanti ai 900 spettatori del PalaRaschi. “La vittoria di sabato ci ha aiutato a risollevarci dopo la brutta figura di Modena -le parole alla vigilia di coach Stefano Levoni, coadiuvato dal vice Mattioli e dallo scoutman Civillini mi sono piaciute alcune azioni dove abbiamo fatto difese importanti e la difesa è un fondamentale che carica e dà coraggio ad una squadra, dobbiamo migliorare sicuramente a muro e nella correlazione muro-difesa almeno su palla alta. Forlì è una delle candidate per i posti nobili della classifica, basta ricordare che lo scorso anno è arrivata prima nel proprio girone: sarà sicuramente una trasferta difficile contro un avversario che fa della ricezione e del cambio palla i suoi punti di forza. Le 900 persone alla prima partita al PalaRaschi? Una cornice veramente eccezionale che solo Parma può offrire perché in Serie B un pubblico così è inusuale”. La partita sarà visibile in diretta streaming sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della WiMORE Energy Volley Parma e in differita sul sito www.energyvolleyparma.it.

Qui, di seguito, i roster delle due squadre di Querzoli S.Volley Forlì e WiMORE Energy Parma impegnate nella terza giornata del girone E del campionato nazionale di Serie B maschile:

QUERZOLI S.VOLLEY FORLI’: 1 Mariella (P), 2 N.Kunda (S), 4 Casamenti (P), 5 A.Pirini (S), 7 Olivucci (O), 8 Castrogiovanni (C), 9 Boschetti (S), 10 Berti (L), 11 Donati (O), 12 Malfasi (S), 15 Silvestroni (L), 17 M.Pirini (C), 18 Porcellini (S). All.: G.Kunda

WiMORE ENERGY PARMA: 2 Chirila (C), 3 Ferraguti (S), 4 Codeluppi (S), 5 Boschi (P), 6 Colangelo (P), 7 Cuda (S), 8 Bartoli (O), 9 Maletti (S), 10 Andreini (L), 11 Gentile (C), 14 Bussolari (C), 15 Schivazappa (C), 17 Barbieri (L), 18 Muroni (O). All.: Levoni-Mattioli

ARBITRI: Francesco Pio Schino (Rimini) – Elena Pivetta (Rimini)

PROGRAMMA TERZA GIORNATA GIRONE E SERIE B:

Moma Anderlini-Kerakoll Sassuolo

Stadium Mirandola-Ama San Martino

Niagara 4 Torri Ferrara-Modena Volley

National Transport Villadoro-Viadana Volley

Sab Group Rubicone-Consar Ravenna

Querzoli S.Volley Forlì-WiMORE Energy Parma

CLASSIFICA:

Stadium Mirandola, Ama San Martino 6; Moma Anderlini 5; Sab Group Rubicone 4; WiMORE Energy Parma, Viadana Volley, Querzoli S.Volley Forlì, National Transport Villadoro, Consar Ravenna 3; Modena Volley, Kerakoll Sassuolo, Niagara 4 Torri Ferrara 0.

INTERVISTA STEFANO LEVONI (COACH WiMORE ENERGY PARMA)