Domani pomeriggio alle 18 la WiMORE Energy Parma a punteggio pieno ospita al PalaRaschi i piacentini fermi a quota uno e a caccia della prima vittoria in campionato

Primo snodo cruciale della stagione per la WiMORE Energy Parma a punteggio pieno che domani pomeriggio alle 18 al Palazzetto dello Sport “Bruno Raschi” di Parma ospita la Canottieri Ongina, ferma a quota uno in classifica, nella terza giornata del girone E1 del campionato nazionale di Serie B maschile. Il big match metterà di fronte due tra le compagini più attrezzate del lotto, che hanno vissuto un avvio agli antipodi: molto positivo quello di Grassano e compagni che, in caso di successo, distanzierebbero ulteriormente i piacentini, già a cinque lunghezze dalla vetta e ancora alla ricerca della prima vittoria. Ecco perché è corretto definirlo un vero e proprio esame di maturità nella corsa ai play-off alla vigilia di un trittico di impegni che poi includerà la difficile trasferta di Mirandola, anch’essa al comando, e il terzo appuntamento interno con Modena Volley, imbattuto e in scia alle prime della classe. Sarà il quarto incrocio nel giro di pochi mesi tra WiMORE e Canottieri che si erano già sfidate tre volte in preseason: nelle prime due circostanze a sorridere è stata la truppa di Raho e Mattioli, nell’ultima lo scorso 30 ottobre i ragazzi di coach Bartolomeo si sono presi una parziale rivincita. Ma, a differenza di allora, ora i punti in palio conteranno parecchio. “E’ una “sliding doors” immediata se vogliamo avere velleità di alta classifica –le parole dell’allenatore della WiMORE Energy Parma, Alberto Rahoanche se ha avuto due inciampi nelle prime due partite Ongina si presenta con una formazione di tutto rispetto, una squadra esperta che si conosce già da tempo e quindi dovremo far valere la forza del PalaRaschi. Loro sicuramente non verranno qua per passeggiare”. Tanti gli elementi da tenere d’occhio tra le fila dei piacentini. “Hanno due centrali veramente abili e alti, De Biasi è esperto e ci potrà mettere in difficoltà sia in fase di contrattacco che di ricezione. Miranda nelle prime due uscite ha fatto il suo magari pur senza brillare ma contro di noi si esalta sempre e mi aspetto possa fare un’ottima partita poi c’è lo schiacciatore Caci al quale dovremo andare a minare le sue sicurezze per permetterci di avere qualche chance in più”. Ma la WiMORE riparte dalla crescita mostrata a Modena in casa di Anderlini. “Con i centrali abbiamo fatto bene e questo è frutto di una fase ricezione-punto più efficace. A muro e difesa eravamo riusciti, come al solito, all’inizio a contrastarli nel migliore dei modi, poi hanno cambiato qualcosina e siamo stati un po’ lenti a modificare le nostre posizioni. Era già successo nella prima partita, cercheremo di rimediare in quest’occasione”. La partita, che si giocherà a porte chiuse, sarà visibile in diretta streaming Full Hd sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della WiMORE Energy Volley Parma e sul sito www.energyvolleyparma.it.

Qui, di seguito, i roster delle due squadre di WiMORE Energy Parma e Canottieri Ongina impegnate nella terza giornata del girone E1 del campionato nazionale di Serie B maschile:

WiMORE ENERGY PARMA: 1 Colangelo (P), 2 Ferrari Ginevra (O), 3 Smalaj (C), 4 Rodella (S), 6 Nutricati (S), 7 Bertozzi (S), 8 Cavazzoli (C), 9 Magnani (O), 10 Bellotti (L), 12 Grassano (S), 13 Lanzara (L), 14 Smiriglia (C), 16 Miselli (C), 18 Quartarone (P). All.: Raho-Mattioli-Meli

CANOTTIERI ONGINA: 1 Fall (C), 4 Paratici (O), 5 Msatfi (S), 6 Rossi (L), 7 Miranda (O), 8 A.Perodi (S), 9 Pène (C), 10 De Biasi (C), 11 Scrollavezza (P), 12 Cereda (L), 13 Caci (S), 14 Kolev (P), 18 Amorico (S). All.: Bartolomeo-F.Perodi

Arbitri: Denise Galletti (Catania)-Giuseppe Fichera (Brescia)

PROGRAMMA TERZA GIORNATA GIRONE E1 SERIE B:

WiMORE Energy Parma-Canottieri Ongina

Stadium Mirandola-Modena Volley

Ama San Martino-Moma Anderlini

CLASSIFICA:

Stadium Mirandola, WiMORE Energy Parma 6; Modena Volley 5; Canottieri Ongina 1; Ama San Martino, Moma Anderlini 0.

ALBERTO RAHO PRE WiMORE ENERGY PARMA-CANOTTIERI ONGINA